Archivi categoria: Poesis

III CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA PER STUDENTI “POESIS”

Si avvia in questi giorni la fase finale della terza edizione del Concorso internazionale di poesia per studenti di istituti superiori “Poesis”, ideato e organizzato da La Congrega Letteraria. Il concorso, di indiscusso successo sin dalla prima edizione, ha il gran merito e di dare la parola (poetica) ai giovani e alle loro voci fresche e sincere, sottraendola finalmente all’autocelebrazione dei troppi adulti che ingorgano la carta stampata coi loro versi, e di contribuire innovativamente, primo concorso poetico di Vietri sul Mare, alla promozione territoriale; impegno per il quale crescente parte della cittadinanza ha avuto modo di dimostrare caloroso affetto anche attraverso sponsorizzazioni e collaborazioni, oltre che con la presenza anche alle altre attività de La Congrega Letteraria.
A seguito di oltre sei mesi di instancabile promozione del concorso attraverso molteplici canali non solo informatici, la quale ovviamente, come detto, non può che procedere di pari passo con la promozione culturale e turistica di Vietri sul Mare, e terminati i lavori di giuria (Presidente e condirettore artistico prof. Antonio Gazia, vicepresidente prof.ssa Rossella Nicolò, prof. Antonio Avallone, prof. Aniello Di Mauro, condirettore artistico Alfonso Vincenzo Mauro, Letizia Pizzarelli e Barbara Tesauro), su oltre trecento elaborati giunti da tutta Italia (e dall’estero, con sezione a parte, da Russia, USA e Croazia, grazie anche all’impegno della consulente prof.ssa statunitense Stephanie Miles) siamo lieti di pubblicare la lista dei finalisti italiani:

(in ordine di invio degli elaborati)
Francesca Savina, dal Liceo Scientifico “C. De Giorgi” di Lecce – con “Ho ancora bisogno dei tuoi occhi”;
Marina Boselli, dal Liceo “T. Ciceri” di Como – con “Per Vincent”;
Andrea Mitta, dall’ITIS “E. Mattei” di Sondrio – con “L’upupa e il dì”;
Martina Sanapo, dal Liceo Scientifico “G. Stampacchia” di Tricase (LE) – con “Attesa”;
Santo Celi, dal Liceo Scientifico “R. Piria” di Rosarno (RC) – con “Winter, a state of mind”;
Miryam Randò, dal Liceo Scientifico “R. Piria” di Rosarno (RC) – con “A mia nonna”;
Sabrina Italia, dal Liceo Classico “T. Tasso” di Salerno – con “Itinerario di vita”;
Filomena Avvisati, dal Liceo Artistico “G. de Chirico” di Napoli – con “Acque affamate”;
Nicole Monaco, dall’Istituto “G. Galilei” di Pescara – con “Senza titolo”;
Andrea De Girolamo, dal Liceo Statale “Alfano I” di Salerno – con “L’incanto della vita”;
Domenico Carlino, dall’IISS “G. Solimene” di Lavello (PZ) – con “Escape”;
Gabriele Mordini, dal Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria – con “Bellezza e morte, memoria e vita”;
Giuseppe Beccia, dal Liceo Scientifico “A. Volta” di Foggia – con “Sera”;
Francesco Sullini, dal Liceo Scientifico “Archimede” di Messina – con “4° mano destra”;
Francesco Faccioli, dal Liceo Classico “M. Minghetti” di Bologna – con “Tragodia”;
Riccardo Covi, dal Liceo Scientifico “C. Cavalleri” di Milano – con “Novecento”;
Luigi Apa, dal Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria – con “Seduto al bar”;
Annalisa Lorusso, dal Liceo Scientifico e Linguistico “O. Tedone” di Ruvo di Puglia (BA) – con “Ballata per un’amica”;
Michele Varsallona, dall’IPS “E. Stoppa” di Lugo (BO) – con “San Michele”;
Lucrezia Tarantino, dal Liceo Classico “Q. O. Flacco” di Potenza – con “In Terris”.
La sera del 30 Settembre, alle 18:30, presso l’Oratorio dell’Arciconfraternita in via S. Giovanni a Vietri sul Mare 13, essi concorreranno all’assegnazione dei sei premi e delle menzioni di merito. Si pubblicheranno inoltre tutti gli elaborati su Facebook, e quello che otterrà il maggior numero di “mi piace” verrà insignito del premio del pubblico.
Indispensabile sin dal principio l’apporto della segreteria organizzativa, sapientemente capeggiata da Francesco Citarella, ai cui lavori contribuiscono fattivamente il coordinatore del servizio Informagiovani Vincenzo Citarella, il giornalista Francesco Barbato e la studentessa Mariangela Stanzione.
La grande partecipazione, numericamente lusinghiera come quelle delle passate edizioni, traina sanamente la crescita del nome turistico e culturale di Vietri sul Mare in Italia e nel mondo; e il vero contributo poetico di tanti talentuosi giovani non può che riempire noi d’orgoglio e Vietri di ulteriore bellezza.
                                                                          Alfonso Vincenzo Mauro
logo-scritta

Vietri nel mondo con la ceramica e la poesia, intervista all’Assessore alla Cultura Giovanni De Simone

Mercoledì 5 luglio scorso nella città  di Cracovia in Polonia  ha avuto luogo la manifestazione di presentazione della mostra Stoviglierie Vietresi  presso l’Istituto Italiano di Cultura. Erano presenti l’ambasciatrice della Repubblica  Italiana  presso l’Unesco Lo Monaco Vincenza, il  Console onorario  della Repubblica di Polonia per la Campania  Del Verme, Mario Montera in rappresentanza dell’Amministrazione di Vietri sul Mare che ha promosso questa missione della ceramica vietrese fuori dai confini nazionali per rinsaldare i rapporti con l’industria ceramica polacca e far conoscere e apprezzare i nostri prodotti di alta qualità.
 All’Assessore alla ceramica e alla cultura del Comune di Vietri sul Mare dott. Giovanni De Simone abbiamo chiesto un punto di vista su l’evento.
 “La produzione delle stoviglierie ha sempre avuto per Vietri una importanza prevalente. Infatti i documenti storici delle varie epoche fanno spesso riferimento a grandi produzioni di piatti in varie misure. Perciò abbiamo scelto di presentare questo settore della nostra produzione perché rappresenta al meglio la nostra tradizione. La mostra ha ottenuto a Cracovia un notevole successo di presenze  successivamente è stata  trasferita nella città di Boleslawiec per essere inaugurata il 18 agosto scorso. L’edizione di quest’anno, la ventitreesima, caratterizzata dalla presentazione della ceramica contemporanea prodotta a Vietri sul Mare, è un’ottima opportunità di scambi di esperienze per la nostra cittadina e occasione per rinsaldare e incrementare i rapporti economici con un  mercato europeo in espansione.
L’ Amministrazione ha sempre avuto ben salda la convinzione che il binomio economia cultura sia inscindibile ed è innegabile che i buoni risultati che a Vietri si stanno registrando sul numero di presenze e il giro d’affari dei nostri operatori risentano in modo positivo del veicolo mediatico che le manifestazioni culturali rappresentano”.
 Iniziative rivolte a platee non solo locali e nazionali
 “Infatti il  30 settembre prossimo presso l’Arciconfraternita in via S. Giovanni a Vietri si terrà la serata di premiazione del Concorso internazionale di poesia per studenti italiani e stranieri Poesis. Questa è la terza edizione che ha confermato un alto numero di partecipanti, oltre trecento, dalle scuole superiori di tutta Italia e contributi dagli Stati Uniti e dall’Europa. Gli organizzatori della Congrega letteraria proprio in questi giorni stanno predisponendo la fase conclusiva con la scelta dei testi finalisti e l’intera organizzazione della serata. Il Concorso, il cui bando di partecipazione resta attivo l’intero anno scolastico, oltre ad essere una vetrina letteraria sempre più prestigiosa, è uno straordinario strumento di promozione per Vietri. Ci auguriamo che sabato 30 settembre ancora una volta  i ragazzi finalisti insieme alle loro famiglie saranno presenti numerosi nella nostra cittadina. Invitiamo anche i cittadini vietresi a non perdersi questa festa dei giovani e della cultura.”
 antonio gazia  
www.comune.vietri-sul-mare.sa.it
cropped-logo-scritta-2.jpg

MENZIONI SPECIALI E D’ONORE PER “POESIS” TUTTI I PREMIATI

Dopo l’assegnazione dei primi sei posti al concorso internazionale di poesia “Poesis” di seguito elenchiamo le menzioni d’onore e speciale date ai finalisti del concorso:

I RIFLESSI DELLA SERA, di Alessandro Ambrosio (fuori concorso) della Scuola Media Barra-Posidonia(SA) Menzione della  Direzione artistica;

E GUAGLIUNE ‘E MIEZZ ‘O PONTE, di Alessandro Mucciolo del Liceo Classico T. Tasso Salerno – Menzione Forum dei giovani;

APP E APPUNTO, di Francesca Dalle Vedove dell’Istituto Stefano Bentegodi di San Floriano (VR) – Menzione Forum dei giovani;

UNA POESIA, di Maria Casaro del Liceo Statale G. Cotta di Legnago – Menzione dell’Istituto Comprensivo A. Pinto;

INCHIOSTRO DIGITALE, di Vittorio Sorrentino del Liceo Scientifico A. Genoino di Cava de’ Tirreni – Menzione Istituto Comprensivo A. Pinto;

IL CANTO DEI SUSSURRI, di Eva D’Onofrio dell’ ISS “L. Savoia”, Chieti, V C LSA – Menzione BAR – Bottega Artigiana Relazionale;

TESTAMENTO MODERNO DI PASSAGGIO, di Luca Deplano dell’ISS Caduti della Direttissima (BO) – Menzione Associazione culturale CEO   ;

TI PRENDO, di Riccardo Canaletti dell’ISS Francesco Filelfo – Tolentino MC – Menzione Circolo della Stampa e Stampa Estera Costa d’Amalfi;

QUALCOSA DI IMPALPABILE (DEDICATA A GIOVANNA) di Francesco Marangi del Liceo Classico Chiabrera – Martini di Savona – Menzione Pro Loco di Vietri sul Mare;

A PIER VITORIO TONDELLI, di Emanuele Grassilli del Liceo Classico Marco Minghetti (BO) – Menzione Pro Loco Vietri sul Mare;

IL DOLORE DI UN BAMBINO È IL DOLORE DELL’INTERA UMANITÀ, di Santo Celi dell’Istituto Superiore R. Piria Rosarno – Menzione Arciconfraternita SS. Annunziata – SS. Rosario;

 AMICO DI LETTERE, di Umberto Vigorito dell’Istituto IIS G. Filangieri di Cava de’Tirreni – Menzione Centro Informagiovani Cava de’ Tirreni;

IL GIOCO DELLE PARTI, di Serena Milo del Liceo Statale A. Manzoni (CE) -Menzione Circolo della Stampa e Stampa Estera Costa d’Amalfi  ;

TI HO CERCATA IN UN LIBRO ILLUSTRATO, di Sara Boccassi del Liceo Giulio Cesare (Roma) – Menzione Associazione culturale CEO   ;

LO SCOPPIO, di Diletta Cappannini del Liceo Classico A. Mariotti (Perugia) – Menzione Arciconfraternita SS. Annunziata – SS. Rosario  ;

LA SFIDA, di Elisa Agnolet dell’Istituto Tecnico Sansovino  di Treviso – Menzione Informagiovani di Vietri sul Mare ;

LA DAMA, di Roberta Campolo del Liceo Scientifico Statale L. Da Vinci di Reggio Calabria – Menzione BAR – Bottega Artigiana Relazionale  ;

NOTTE MITOLOGICA, di Carolyn Ann Benizio del Liceo Statale A. Manzoni (CE) – Menzione  Informagiovani di Vietri sul Mare; I CANTO DELL’INFERNO – PARODIA IN CHIAVE MODERNA, di Alberto Ciufici e Chiara D’Elia dell’ITES A. Olivetti di Lecce – Menzione Direzione Artistica   ;

SPIRITO INDOMO, della classe III H – I.P. “M. PANTALEONI” di Frascati – Menzione Comune di Vietri sul Mare ;

L’AMORE È VENTO IMPETUOSO, di Francesca Izzo del Liceo Classico T. Tasso (SA) – Menzione della Provincia di Salerno.

Francesco Barbato

Grande successo per Poesis

Grande successo di pubblico per la serata finale di Poesis 2016 con la premiazione dei 27 finalisti partecipanti al concorso. La serata, piacevole e coinvolgente, si è svolta nel magnifico scenario dell’Arciconfraternità del SS. Rosario e della SS. Annunziata. Alla cerimonia sono intervenuti per premiare i finalisti, importanti personalità della politica locale e provinciale, a cominciare dal presidente della Provincia dott. Giuseppe Canfora, il sindaco del comune di Vietri dott. Francesco Benincasa, il vice sindaco avv. Antonietta Raimondi, l’assessore alla cultura dott. Giovanni De Simone, il consigliere delegato alla cultura del comune di Cava de’ Tirreni dott- Giovanni Delvecchio. Ed inoltre per il Centro Informagiovani di Cava de’ Tirreni, Carmine Santoriello, per l’associazione B.A.R. Mara D’Arienzo e Daniela Scalese, per il Circolo della Stampa e Stampa Estera, Francesco Barbato, per l’associazione Ceo Edoardo Colace e per l’Informagiovani InforVietri Francesco Citarella.

Grande successo per la finale di Poesis 2016

Con rimarchevole e caloroso affetto di pubblico da Italia tutta, si è ier sera svolta la cerimonia di premiazione del II concorso internazionale di poesia per studenti de La Congrega Letteraria “Poesis”. Vietri sul Mare ha con i tanti giovani festeggiato una giornata fattiva di visita ed espressione culturale, certo e unico volano di uno sviluppo anche socioeconomico per il territorio al cui incremento La Congrega Letteraria crede fermamente.
Dopo la sezione dedicata agli studenti stranieri, la quale ha visto vincitori ex aequo Teodora Costea da Seattle USA e Dea Car da Fiume, Croazia, i quaranta finalisti, degna ambasceria poetica di numerose province italiane, si sono disputati menzioni insignite da enti e associazioni territoriali (Forum Giovani Vietri, Istituto Comprensivo Statale “A. Pinto” Vietri sul mare, BAR bottega artigiana relazionale, CEO Associazione Culturale, Circolo Della Stampa e Stampa Estera Costa D’Amalfi, Il Quaderno Edizioni, Pro Loco Vietri sul Mare, Informagiovani InforVietri, comune di vietri sul mare e Provincia di Salerno) e i primi sei premi, così assegnati:
1 Premio • Ilaria D’Alessandro, dalla prov. di Cosenza, con “Andremo a Parigi”;
2 Premio • Chiara Briganti, dalla prov. di Taranto, con “Cieli tersi”;
3 Premio • Vianca Tancio Quinzon, dalla prov. di Roma, con “Il canto di Tahira”;
4 Premio • Lorenzo Corgiat Mecio, dalla prov. di Torino, con “Rincorrersi”;
5 Premio • Gabriele Mordini, dalla prov. di Reggio Calabria, con “Pellegrino dell’amore”;
6 Premio • Sofia Abu Irsheid, dalla prov. di Modena, con “Bruises”.
Essere scelti su numerosissimi partecipanti e far parte di una così ristretta in proporzione rosa di finalisti, fa onore ai partecipanti tutti, tutti vincitori con i loro sentimenti, le loro denunce, i loro ricordi e le loro speranze, tutti esempio di fulgido impegno culturale che non può che loro spianare un roseo futuro.
Ad maiora, ragazzi!
E un ad maiora anche a Vietri sul Mare, sempre più, anche grazie alle nostre iniziative, lodevole teatro di occasioni, di incontri, di sviluppo e di bellezza.

L'immagine può contenere: 1 persona , spazio al chiuso
di Alfonso Vincenzo Mauro